Dissuasori per piccioni: ultrasuoni e altre tecniche

I dissuasori per i piccioni esistenti sono di diverse tipologie ed agiscono in vari modi tutti con lo scopo di allontanare i volatili senza provocare danni all’animale e di proteggere le persone dal disagio e dai pericoli per la propria salute. Ogni dispositivo viene applicato dal tecnico specializzato in materia di disinfestazione e allontanamento uccelli. La scelta del metodo più adeguato viene effettuata dagli specialisti in accordo con il cliente, dopo aver effettuato un’attenta valutazione del luogo da proteggere e di eventuali infestazioni da piccione già presente nell’area.

piccioni, a seguito della messa in funzione del dissuasore scelto, si allontaneranno spontaneamente senza subire alcun danno fisico come richiesto dalle normative europee per la protezione degli animali. In questo modo l’uomo potrà riavere la sua proprietà pulita e priva di rischi causati dalle condizioni igienico sanitarie precarie.

Dissuasore per piccioni ad aghi

Questo genere di dissuasore è un dispositivo che impedisce ai volatili di appoggiarsi sul luogo in cui è stato posto. Il dispositivo non si nota e quindi non disturba l’estetica dell’edificio, è efficace immediatamente dopo il suo posizionamento e non necessità di particolare manutenzione. Il dissuasore ad aghi ha una lunga durata negli anni ed è garantito nei materiali di costruzione per tutto il periodo necessario.

Rappresenta una soluzione efficace di disinfestazione da piccioni con un notevole risparmio sulla manutenzione dell’edificio e la pulizia dello stesso e delle aree circostanti. Il dissuasore ad aghi non crea disagi ne danni ne ai volatili ne alle persone che frequentano l’edificio stesso. Questo dispositivo ha un funzionamento molto semplice, la struttura di base è in policarbonato e i fili sono in acciaio inox, questi ultimi vengono posizionati sulla base creando delle punte di circa 10. L’altezza varia a seconda del luogo da proteggere e delle sue caratteristiche. il dissuasore è fissato alla struttura tramite silicone.

Vedi anche  Pappataci: punture e rimedi

Rete ornitologica come dissuasore per uccelli

Un dissuasore per piccioni molto efficace è la rete ornitologica. Questo dispositivo è realizzato completamente in acciaio inox ed è composto da cavi fissati alle estremità della struttura tramite ancoraggi anch’essi in acciaio inox. I cavi sono mantenuti in tensione e ciò impedisce ai volatili di poggiarsi sulla superficie e nidificare. L’intera struttura si applica con facilità adeguandosi alle diverse forme e misure del tetto.

Inoltre i cavi hanno una buona elasticità per consentire la dilatazione dovuta ai cambiamenti di temperatura nelle varie stagioni. Studiata per durare oltre i 10 anni, la rete ornitologica è adatta a proteggere grandi aree come i tetti ma anche aree terrene che richiedono una copertura a causa dell’infestazione dei piccioni.
Questo metodo non richiede particolare manutenzione se non un monitoraggio annuale per regolare la tensione ove sia necessaria e verificare che tutto vada nel migliore dei modi.

Dissuasore ultrasuoni piccioni

ultrasuoni dissuasore - Dissuasori per piccioni: ultrasuoni e altre tecnicheLe infestazioni da piccioni non avvengono solo nei sottotetti o sopra al tetto ma anche nei giardini e sui balconi in questi luoghi che devono rimanere aperti è possibile utilizzare dissuasori che non coprono l’area come la rete ornitologica o il dissuasore ad aghi, ma consentono l’utilizzo della zona infestata allontanando i piccioni senza danneggiarli.

Uno di questi è il dissuasore ad ultrasuoni. questo dispositivo elettrico emette dei suoni ad alta frequenza studiato in modo che i piccioni, che hanno un udito più sensibile, non si avvicinino all’area in cui è stato posto.

Le persone potranno frequentare liberamente il giardino o il balcone in quanto l’udito umano non ode gli ultrasuoni e perciò si otterrà l’allontanamento dei volatili senza alcun problema ne per i piccioni che non subiscono alcun danno ne per gli umani.

Vedi anche  Le malattie veicolate dai volatili in città

Il posizionamento del dissuasore è importante per renderlo efficace al 100% perciò deve essere deposto da uno specialista della disinfestazione che dopo aver valutato la situazione, sceglierà il luogo più indicato. Inoltre il tecnico è preparato a regolare il suono in maniera che possa fare il suo effetto sui volatili senza procurare danni a persone ed animali domestici. La regolazione è molto importante per riuscire ad ottenere l’effetto voluto.

Dissuasore in alluminio per pannelli solari

Questo genere di dissuasore è nato con le nuove esigenze di proteggere la zona sotto i pannelli solari dalla nidificazione dei piccioni che trovando un luogo riparato lo fanno proprio. Per evitare l’ingresso dei volatili in questa zona la ditta di disinfestazione applica delle strisce di alluminio ai bordi dei pannelli. Ogni striscia ha delle frange realizzate con lo stesso materiale che ricadono appoggiandosi sulla superficie sottostante i pannelli solari chiudendo l’apertura. La forma a frange è studiata per consentire il passaggio d’aria impedendo però quello dei piccioni e la conseguente formazione di nidi. Se non si effettua questo atto di prevenzione si rischi che venga compromesso il funzionamento dei pannelli in modo irreversibile. Le conseguenze potrebbero essere gravi e dispendiose per l’utente.